A remi da Sestri Levante all’Isola d’Elba, partito nel pomeriggio il gozzo

La partenza del gozzo da Sestri Levante

Venti i membri dell’equipaggio (tra i quali anche una donna) che si daranno il cambio durante la traversata. Durata prevista: 25 ore. Tre le barche a motore in appoggio partite con il gozzo.

E’ partito questo pomeriggio il gozzo della Lega Navale Italiana di Sestri Levante che, per il secondo anno consecutivo, raggiungerà l’Isola d’Elba, ed in particolare il Comune di Marciana Marina, sulle orme dell’antico tragitto che percorrevano i leudi per andare a fare approvvigionamento di vino. Sono venti i vogatori che si daranno il cambio durante la traversata: provengo da Sestri Levante, Lavagna, Chiavari e Camogli. Fra di loro c’è anche una donna, Silvia Roncone. Insieme al gozzo sono partite anche tre barche d’appoggio a motore. L’arrivo all’Elba è previsto dopo 25 ore di viaggio, nel primo pomeriggio di domani. Qui l’equipaggio sarà ricevuto dall’amministrazione comunale e farà rifornimento del pregiato Aleatico d’Elba. Le botti saranno poi lanciate in mare sabato pomeriggio, quando gozzo e barche d’appoggio faranno ritorno a Sestri Levante: bagnanti ed operatori balneari le dovranno recuperare, il vino verrà poi spillato sulla spiaggia dei Balin.