A Lorsica Maria Agnese Botto sfida Aulo De Ferrari

Molti annunci nelle ultime ore in Fontanabuona
Molti annunci dell’ultima ora in Fontanabuona

Il Pd incamera Elio Ugolini a Moconesi e comunica di appoggiare Cuneo (Coreglia), Bottino (Neirone) e Marina Garbarino (Tribogna). I “Non morti” chiedono di asfaltare via Gazzo.

Grandi movimenti elettorali anche in Val Fontanabuona. Qui, si conosce il nome dell’avversaria di Aulo De Ferrari nella corsa a sindaco di Lorsica: si tratta di Maria Agnese Botto, 48 anni, assicuratrice, indipendente, già assessore ai Servizi sociali dal 2004 al 2009, quindi proprio con sindaco De Ferrari. Sarà alla guida della lista “Insieme per Lorsica”, rappresentante dell’attuale opposizione. Intanto, il Pd della Fontanabuona fa sapere che, a Tribogna, appoggerà la lista civica dell’amministrazione uscente, che candida a sindaco Marina Garbarino, già dipendente della Comunità montana Fontanabuona, oggi della Regione, che avrà in lista, come candidato consigliere, il sindaco uscente, Corrado Bacigalupo. Lo stesso Pd annuncia, invece, a Coreglia l’appoggio al proprio iscritto, il sindaco uscente Elio Cuneo, e a Neirone a Riccardo Bottino, sfidante di Stefano Sudermania. A Moconesi, proprio al gruppo consiliare del Pd ha fatto sapere di aderire Elio Ugolini, con una mossa che già guarda ad una nuova lista, di coalizione delle attuali minoranze, alternativa a quella del sindaco uscente, Gabriele Trossarello.

 

Intanto, sempre in Fontanabuona, il gruppo dei Non Morti chiede il ripristino del manto di asfalto in via Gazzo, la strada, oggi piena di buche, che per sei mesi ha fatto da alternativa all’interrotta provinciale 225, a Carasco. “Lo riteniamo doveroso nei confronti degli abitanti della via – dice il gruppo, che aggiunge – Invitiamo i Comuni di Carasco e Leivi a contattare Italgas affinché programmi i lavori il prima possibile”.