A Casarza Ligure gli “Amici di Beppe Grillo” in piazza per spiegare il no al referendum costituzionale

Giovanna Rezzoagli Ganci
Giovanna Rezzoagli Ganci

A partire da mercoledì prossimo, dalle 10 alle 12, il meetup cittadino sarà presente con un proprio banchetto informativo sul mercato settimanale, per spiegare le ragioni del no al referendum in programma il prossimo ottobre.

A partire da mercoledì prossimo, a Casarza Ligure, il locale Meetup “Amici di Beppe Grillo” sarà presente sul mercato cittadino con un banchetto informativo, dalle 10 alle 12. Gli attivisti informeranno i cittadini sulle ragioni per cui sostengono il no nel referendum sulla riforma costituzionale che si terrà il prossimo ottobre. Il Meetup illustrerà inoltre l’attività svolta dal gruppo e raccoglierà eventuali segnalazioni sull’acqua pubblica. L’iniziativa verrà ripetuta, con le stesse modalità, anche nei mercoledì successivi.