73 anni, investe un ciclista e non lo soccorre

Condannata a quattro mesi (ma non andrà in carcere) e patente sospesa per diciotto mesi. Quattro mesi di reclusione e ritiro della patente per un anno e mezzo: è la condanna del tribunale di Chiavari per una donna di 73 anni che non aveva rinunciato alla guida dell’automobile ma si era resa protagonista di un duplice incidente. Ad un incrocio, infatti, l’anziana ha urtato prima un’altra auto, poi un ciclista di 68 anni, senza fermarsi a soccorrerlo. Gli inquirenti non hanno avuto difficoltà a risalire alla donna, visto che la sua auto aveva perduto la targa negli urti. Lei ha detto di non essersi accorta di nulla a causa della forte pioggia. Eviterà comunque il carcere, essendo stata condannata con la condizionale.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it