50 anni dopo, “Mistero buffo” rinasce dove nacque

Il Cinema Teatro Ariston di Sestri Levante

Il 1 ottobre Mario Pirovano riporta in scena il capolavoro di Dario Fo all’Ariston di Sestri Levante, dove fu rappresentato nel 1969. La sala principale del cinema – teatro sarà intitolata a Dario Fo e Franca Rame.

Fu a Sestri Levante, al cinema teatro Ariston, il 1 luglio del 1969, la prima rappresentazione assoluta di “Mistero Buffo”, il capolavoro di Dario Fo, in scena come attore solo e con il linguaggio grammelot, impasto comico – drammatico che affonda le radici nei “misteri”, sacre rappresentazioni medievali, nel teatro popolare e nella commedia dell’arte. A distanza esatta di 50 anni, il prossimo 1 ottobre, “Mistero Buffo” sarà riportato in scena, sempre all’Ariston, dall’attore Mauro Pirovano, a cura della Compagnia teatrale Fo Rame: il biglietto costa 15 euro e sono aperte le prevendite allo stesso cinema di Via Fico 12, disponibile anche per informazioni. Il sindaco Valentina Ghio e l’assessore alla cultura, Maria Elisa Bixio, annunciano che, quel giorno, la sala principale dell’Ariston sarà intitolata a Dario Fo e Franca Rame, con una targa commemorativa. Alle 17 si terrà una conferenza con testimonianze dell’epoca, interventi sul teatro di Dario Fo e la partecipazione di Mattea Fo, nipote degli artisti.