Il 31 luglio arrivano a Sestri Levante i ragazzi dell’Ucraina

bambini chernobyl
La comitiva del 2014

Anche quest’anno Sestri Levante ed il Tigullio ospiteranno 19 giovani ucraini. Il progetto porta la firma dell’associazione “La Baia delle Favole”.

Il prossimo 31 luglio arriveranno a Sestri Levante 19 ragazzi ucraini, provenienti dalle famigli i cui componenti hanno lavorato e sofferto per limitari gli effetti del disastro nucleare di Chernobyl. I ragazzi saranno ospitati da famiglie del Tigullio che offriranno loro la possibilità di un periodo di svago, in un ambiente sereno e salubre. Per loro è prevista anche una visita medica approfondita presso il reparto di pediatria dell’ospedale di Lavagna. Il progetto, denominato “Un’accoglienza a più mani”, è stato promosso dall’associazione “La Baia delle Favole”, in collaborazione con il Comune di Sestri Levante. Durante il periodo di permanenza, i giovani ucraini saranno anche ricevuti dal sindaco Valentina Ghio, saranno ospiti del Circolo Fratellanza di Santo Stefano del Ponte, e parteciperanno a varie manifestazioni ed eventi.