300mila euro per sistemare la strada interpoderale di Caperana

L’incontro in Comune a Chiavari tra i cittadini di Case Sparse e l’amministrazione

Il Comune di Chiavari intende acquisire la proprietà della strada di Case Sparse, ed ha incontrato i residenti.

Il Comune di Chiavari intende acquisire la proprietà della strada interpoderale delle Case Sparse di Caperana, oggetto di polemiche, negli scorsi anni, sulle carenze e le limitazioni di velocità del percorso. L’obiettivo è sistemarla, con una spesa di 300mila euro. L’annuncio è stato dato dal sindaco, Marco Di Capua, e gli altri membri dell’amministrazione, ieri sera, nell’incontro in sala consiliare con i residenti. Secondo quanto spiegato da Palazzo Bianco, “primo passo propedeutico, e necessario, è la cessione bonaria gratuita dei terreni da parte dei proprietari frontisti, a cui seguirà l’acquisizione della strada al patrimonio comunale. Il successivo intervento di manutenzione straordinaria verrà suddiviso in 3 lotti: il primo interesserà la porzione di strada (di circa 800 metri) compresa tra la curva di San Lazzaro e la prima zona pianeggiante, e vedrà la realizzazione di diverse opere di contenimento del terreno attiguo alla strada, l’allargamento e messa in sicurezza della carreggiata”. Esprime soddisfazione e ringraziamenti, almeno in questa fase, Antonio Terzi, anima del comitato Caperana Case Sparse.