30 anni di focaccia al formaggio a New York

Titta Moltedo della storica famiglia di panificatori

Il 12 ottobre 1989, Titta Moltedo sfornava, per la prima volta da quelle parti, il piatto che sta diventando sempre più protagonista tra chef e riviste.

A 30 anni esatti dalla sua introduzione nella Grande Mela, la focaccia di Recco sta diventando piatto in gran voga a New York. Lo rileva il Consorzio della Focaccia che, nel 2015, ha ottenuto l’Indicazione Geografica Protetta. “Grandi chef l’inseriscono nei loro menù, importanti giornalisti ne parlano come il piatto più di moda nei migliori ristoranti americani, su Instagram sono migliaia le foto postate dagli States”, rileva il Consorzio, raccontando, però, allora, quale sia stato il momento dell’effettivo sbarco della focaccia oltre Oceano: “Titta, della grande famiglia Moltedo, panificatori a Recco dal 1874, chiamato da Paolo Secondo e Pietro Pagano a New York, nell’ottobre del 1989 con Giorgio Puppo allora Presidente della Pro Loco di Recco, vola negli Stati Uniti per sbarcare al Green Village. La prima Focaccia col formaggio negli Stati Uniti fu prodotta dal noto fornaio recchese, il 12 ottobre in occasione dell’anniversario della scoperta dell’America”.