Pallanuoto, torna la A2

Daniele Magalotti, allenatore del Bogliasco

Domani torna il campionato di A2 di pallanuoto, undici mesi dopo l’ultima giornata disputata. La formula del campionato è inedita, perché la regular season vedrà lo sviluppo di quattro gironi da sei squadre ciascuno, con i bogliaschini inseriti in gruppo totalmente genovese. A questa prima fase farà poi seguito, come sempre, l’appendice dei play-off promozione e dei play-out per non retrocedere. In programma la partita tra il Bogliasco e la Sportiva Sturla. Rinnovato e rinforzato dai ritorni di Edo Prian e Federico Dainese, dagli innesti di Andrea Bonomo ed Edoardo Manzi, oltre che dall’ingresso nello staff tecnico del nuovo preparatore atletico Francesco Rizzo, il Bogliasco è sempre guidato dall’allenatore Daniele Magalotti, che dice: “La A2 è da sempre un campionato tosto ma quest’anno lo sarà ancora di più. Ogni gara sarà una lotta contro avversari importanti che si conoscono tutti molto bene e ci faranno sudare parecchio”. In vasca, nello stesso girone, anche il Camogli e la Lavagna 90, che si scontrano subito, domani, alle 18, al Parco Tigullio. La Lavagna 90 fa sapere che l’obiettivo stagionale è la salvezza.