10milioni di euro ai Comuni liguri per messa in sicurezza, rischio idrogeologico, difesa suolo e scuole

Milioni di euro a diposizione per la messa in sicurezza
10milioni di euro per la messa in sicurezza

16 i Comuni del territorio che potranno beneficiare dei fondi stanziati a risultato della concertazione tra la Regione Liguria e ANCI Liguria. Si potranno investire per la difesa del suolo, il rischio idrogeologico, la messa in sicurezza e l’edilizia scolastica. 

Ci sono anche diversi Comuni del territorio fra i 70 Comuni liguri che potranno spendere per il 2016 10milioni di euro per coprire interventi per la difesa del suolo, il rischio idrogeologico, la messa in sicurezza e l’edilizia scolastica. E’ il risultato della concertazione tra la Regione Liguria e ANCI Liguria: “Consapevoli delle difficoltà che anche le Regioni stanno vivendo – ha commentato Pierluigi Vinai, Direttore Generale di ANCI Liguria – è giusto evidenziare come la Regione Liguria e il suo Presidente Giovanni Toti abbiano voluto fare un notevole sforzo, tenendo in considerazione non solo le necessità dei piccoli Comuni, prioritarie secondo la legge, ma aprendo la disponibilità di spazi finanziari anche a molti Comuni con più di 1000 abitanti”. Fra i Comuni beneficiari, nel territorio ci sono Lorsica, Bogliasco, Casarza Ligure, Chiavari, Cicagna, Leivi, Lumarzo, Moconesi, Ne, Pieve Ligure, Rezzoaglio, Santa Margherita Ligure, Sestri Levante, Sori, Torriglia e Zoagli. 26 in totale i Comuni della provincia di Genova che si spartiranno circa 3,7 milioni di euro.