Si gioca a golf per le strade di Santa Margherita

Il torneo si chiama Challenge Street Golf

Singolare torneo previsto sabato, per la prima volta in Liguria, a squadre di quattro giocatori. Buche allestite dalle spiagge al castello al centro storico e pure su un gozzo.

A Santa Margherita arriva il golf itinerante lungo le strade cittadine, manifestazione mai svoltasi in Liguria ma già collaudata, con successo, a Verona, Bergamo e San Cassiano (Val Badia). Sabato, infatti, dalle 9.30 in poi, chi vorrà iscriversi potrà partecipare al singolare torneo “Challenge Santa Street Golf”, organizzato a squadre di quattro componenti, con buche allestite dai Giardini a Mare, alla spiaggia di Ghiaia, al centro storico, sino al castello cinquecentesco e alla calata del porto. Particolarmente originali, la buca “in mare”, all’interno di un gozzo, e quella annunciata in arrivo a bordo di una Fiat 500. Si sono già iscritti l’ex calciatore, oggi commentatore tv, Beppe Dossena, e il golfista Nicolò Ravano, mentre gli organizzatori hanno invitato anche il ct della nazionale di calcio, Cesare Prandelli. A sorvegliare giocatori e percorso saranno, invece, volontari dell’associazione nazionale carabinieri in congedo e studenti dell’istituto Caboto, mentre tutti i proventi della manifestazione andranno al fondo tumori e leucemie del bambino del Gaslini. Ci si iscrive il mattino stesso al villaggio ospitalità allestito ai Giardini a Mare o anticipatamente al Circolo Golf e Tennis di Rapallo.