Muore a 46 anni il PM Margherita Ravera

Il sostituto procuratore della Procura di Chiavari è mancata questa mattina a seguito di un malore. Ravera è stata portata nella notte al pronto soccorso di Lavagna nella speranza di salvarla, ma nonostante le cure non ce l’ha fatta.

E’ lutto a Chiavari e nel mondo della giustizia per la morte del PM Margherita Ravera. Il sostituto procuratore della Procura di Chiavari è mancata all’età di 46 anni, stroncata da un malore che l’ha colta nella notte. Il PM è stata subito condotta all’ospedale di Lavagna ma purtroppo è deceduta nell’Unità di Terapia Intensiva alle 10.45.
Il sostituto procuratore, fra i casi più celebri, aveva seguito nel 2001 quello della morte della contessa Francesca Vacca Agusta. Questa mattina Margherita Ravera avrebbe dovuto presenziare all’interrogatorio di garanzia da parte del GIP dei due finanzieri accusati di concussione.

E in merito alla notizia della prematura scomparsa del PM Margherita Ravera continuano a giungere messaggi di cordoglio. Sgomento l’onorevole Michele Scandroglio, così come il segretario generale provinciale del Coisp , il sindacato indipendente di Polizia, Matteo Bianchi e il rappresentante del Tigullio Alfredo Morchio, che dichiarandosi vicini alla famiglia in questo momento, sottolineano come il sostituto procuratore abbia negli anni “dimostrato uno spirito di collaborazione con le Forze di Polizia non comune, in particolare in una Procura disagiata come quella di Chiavari ove si patisce la mancanza cronica di personale”.